Guida

Situato a sud-ovest rispetto al giardino Kenrokuen, il tempio Myoryuji è meglio conosciuto e chiamato da tutti tempio dei ninja (o Ninjadera), anche se i ninja qui non hanno mai messo piede 🙂 Infatti la costruzione è un tempio buddista appartenente alla setta Nichiren, costruito, oltre che come tempio di preghiera, anche come avamposto militare; la sua costruzione è così particolare, piena di stanze segrete, trappole nascoste e corridoi labirintici che gli è valso il soprannome che porta.

Dall’esterno il tempio può dare l’impressione di essere una semplice costruzione come tante, ma all’interno tutto cambia. Considerate che nel periodo Edo era vietato per legge costruire case più alte di tre piani (questo per evitare che i signori feudali potessero ostentare ricchezza eccessiva rispetto allo shogunato Tokugawa) per cui il tempio Myoryuji all’esterno sembra una costruzione di due soli piani, ma all’interno i piani raddoppiano, diventando quattro; anzi, se si prendono in considerazione tutti i livelli che la compongono, questi diventano addirittura sette.

Sono presenti 23 camere e ben 29 scalinate che creano una struttura confusa quasi come un labirinto (si dice che una volta entrati, senza guida, sia impossibile riuscire ad uscire); oltre a ciò, sono presenti innumerevoli trappole nascoste e vari sotterfugi per permettere ai samurai di nascondersi ed attaccare di sorpresa l’eventuale nemico. Si racconta che sia presente anche un tunnel sotterraneo (probabilmente era così quando il clan Maeda governava Kanazawa e fece costruire il tempio) che collega quest’edificio con il Castello di Kanazawa, così da permettere ai signori della città di avere un luogo sicuro da cui scappare in caso di attacco.

Era anche vietato avere strutture militari a protezione delle città, ma questo fu facilmente aggirato costruendo una schiera di templi intorno alla città, così che, in caso di bisogno, gli stessi potessero essere convertiti in una prima linea di difesa (questo vi fa anche capire perché a Kanazawa esistano così tanti templi nel distretto di Utatsuyama, a nord, e nel distretto di Teramachi, a sud, dove sorge anche Ninja-dera).

Tra le idee ingegnose più particolari posso segnalarvi la presenza di una porta che, in base al senso di apertura, mostra una scalinata che va verso il basso o una che va verso l’alto, oppure una scalinata i cui gradini verticali sono rivestiti di carta tradizionale giapponese, così da permettere ad un samurai nascosto dietro di capire in quanti e come i nemici stanno per attaccare il tempio, o ancora un ponte che riesce a reggere solamente il peso di una persona e che crolla se attraversato contemporaneamente da più persone, oltre anche ad una botola nascosta dagli assi del pavimento al lato sinistro dell’altare principale; ma potrei andare avanti per chissà quanto tempo…

Al contrario delle altre attrazioni da vedere a Kanazawa, per visitare il tempio ninja è necessario effettuare una prenotazione; questa può essere richiesta fino a tre mesi prima della visita e può essere richiesta sia telefonicamente che in loco (il loco solo per il giorno stesso della prenotazione e salvo posti disponibili). Considerate che il tempio è molto famoso e visitato per cui non è scontato che riuscirete a prenotare per il giorno stesso, soprattutto nei fine settimana e nei giorni festivi. Sul sito viene anche specificato espressamente che non sono accettate prenotazioni via e-mail.

In fase di prenotazione vi verranno chieste varie informazioni come il numero di persone che vogliono visitare il tempio ed il loro nome, la vostra nazionalità, il numero di adulti e di bambini (i bambini piccoli non possono visitare il tempio) ed il mezzo con cui arriverete sul posto. Vi verrà anche fatto notare che la guida è solamente in giapponese e che è severamente vietato tradurre ad i propri compagni mentre si sta effettuando la visita (per non disturbare gli altri membri del gruppo). In ogni caso vi verranno dati degli opuscoli in inglese, o altra lingua, ben strutturati così potrete seguire e capire al meglio il tutto.

Se non volete rischiare la prenotazione in giornata, vi consiglio qualche giorno prima di chiedere aiuto alla reception del vostro albergo, in modo che telefonino e prenotino loro per voi 🙂 Sappiate che è anche vietato fare foto.

 

Mappa, come arrivarci

Indirizzo: 1-2-12 Nomachi, Kanazawa

Il modo più comodo e veloce per raggiungere il Myoryuji è prendere il Kanazawa Loop Bus dalla stazione di Kanazawa e scendere alla fermata di Hirokoji (LL5), quindi fare pochi metri a piedi.

 

Accesso, orari e costi

Giorni di chiusura
Il tempio rimane chiuso il 1 gennaio ed in rare occasioni durante i memoriali buddhisti.

Orari
I tour guidati iniziano alle ore 09:00 e si concludono alle ore 16:30 (16:00 in inverno), con intervalli di 30 minuti tra l’uno e l’altro. E necessario farsi trovare all’ingresso almeno 10 minuti prima.

Costi
Il prezzo di ingresso è di 1.000 JPY per gli adulti e di 700 JPY per i bambini.

Sito web in inglese
Sito ufficiale del tempio ninja Myoryuji

Ti piace quest'articolo?
Metti mi piace alla nostra pagina Faebook per rimanere sempre aggiornato