Category

Cultura e tradizioni giapponesi

Home Cultura e tradizioni giapponesi

Cultura e tradizioni giapponesi

Tengu: creature mitologiche del folklore giapponese

I Tengu sono tra le creature mitologiche e soprannaturali più famose del folklore giapponese. Nella loro versione iconografica sono rappresentati come un incrocio tra un uccello ed un essere dalle sembianze umane.In realtà, nelle loro prime raffigurazioni, avevano sembianze molto vicine a quelle di un'aquila, o comunque ad un...

Serpenti: gli animali nel folklore giapponese

I serpenti nella mitologia giapponese sono visti principalmente sotto tre forme: come messaggeri di Ryujin, il Drago divinità dei mari, come esseri muta forma che adescano gli essere umani o come divinità del tuono.Draghi e serpenti sono spesso confusi tra di loro, ma in generale si ritiene che i...

Neko: I gatti nel folklore e nella cultura giapponese

La parola giapponese per gatto è Neko, scritta con il kanji 猫. Sembra che il gatto sia arrivato in Giappone dalla Cina, quasi sicuramente intorno all’anno 538 d.C. insieme al buddismo; sembra infatti che i monaci, per tenere al sicuro i manoscritti buddisti dai topi, avessero sempre almeno un...

Tanuki e Kitsune: animali del folklore giapponese

Il folklore e la mitologia giapponese è piena di leggende, miti e racconti che hanno come protagonisti esseri misteriosi, sovrannaturali, divini, maligni, benevoli, magici dall’aspetto umano, di animale, fantasioso o di pure spirito.Per quanto riguarda gli animali, c’è sono svariati in Giappone che hanno acquisito uno status di essere...

Il caffè in Giappone

Quando si pensa al Giappone la prima bevanda che viene in mente è il tè verde, e sicuramente non è un ragionamento sbagliato visto che qui esiste una vera e propria arte chiamata Chadō, ovvero la “via del tè”; in pochi associano il caffè a questo Paese ma in...

Gashapon

I Gashapon sono capsule di plastica al cui interno è contenuto un gadget e che vengono distribuite da apposite macchinette meccaniche (e più recentemente anche elettroniche) dopo aver inserito una o più monete, solitamente tra i 100 yen ed i 500 yen. La versione classica prevede che si giri...

Come si chiama il Giappone? Storia e nomi ufficiali

La parola con cui i giapponesi chiamano la propria nazione è Nihon o, per motivi più "ufficiali", Nippon.Entrambe sono scritte utilizzando gli stessi kanji, ovvero 日本, quello che cambia è la pronuncia; da un sondaggio svolto negli anni 2000 è risultato che Nihon è la parola utilizzata dal 61%...

Omikuji

Gli omikuji possono essere considerate delle predizioni, un modo per conoscere cosa ci succederà nel futuro; un messaggio "divino" che ci indicherà se avremmo sfortuna o fortuna, magari indicandoci anche in quale settore della nostra vita: salute, lavoro, denaro, amore, ...Anche se si trovano principalmente nei santuari shintoisti, sono...

Le festività giapponesi: Kodomo no Hi

Il Kodomo no Hi è la festività giapponese dei bambini, tradotta letteralmente come “Giorno dei bambini”, che cade il 5 di maggio di ogni anno e segna la fine del lungo ponte di festività chiamato Golden Week. E’ anche un gosekku, ovvero una delle 5 festività più importanti del...

Le festività giapponesi: Tanabata

Tanabata è una festività giapponese tra le più amate e più conosciute in Giappone; identificata come “gosekku”, ovvero una delle 5 festività più importanti del calendario giapponese.La parola Tanabata significa “settima notte” ed è festeggiato, per l’appunto, la settima notte del settimo mese, ma secondo il calendario lunare. Questo...

Omamori

Gli omamori sono amuleti giapponesi che hanno lo scopo di aiutare il possessore a far avverare un suo desiderio o ad aiutarlo alla realizzazione di una sua esigenza, sia essa la risoluzione di un problema di salute, di fare un viaggio sereno e tranquillo, di stringere nuovi legami di...

Kimono

Il kimono è un abito tradizionale della cultura giapponese, la cui nascita risale a quasi di 1300 anni fa, anche se in origine era abbastanza diverso da quello odierno; si è perciò evoluto nei secoli fino ad arrivare alla versione attuale.La parola kimono ( 着物 ) significa “cosa da...

Geisha e Maiko

La geisha è uno dei simboli più rappresentativi del Giappone tradizionale.Riuscire a comprendere la geisha nella sua totalità, nella sua Essenza più profonda e vera, non è semplice poiché bisognerebbe analizzare tutto quel background storico e culturale che ha portato al suo sviluppo, tornando indietro fino all’Età Classica per...

Terremoti in Giappone e Centri di prevenzione disastri

Il Giappone sorge nel bel mezzo di quello che viene chiamato "Anello di Fuoco del Pacifico", un'area di incontro tra placche tettoniche che si estende per circa 40.000 km e che è la causa del 90% di tutti i terremoti e le eruzioni vulcaniche nel mondo. Partendo dalla Nuova...

La letteratura classica giapponese

La passione per il Giappone molto spesso, soprattutto in Italia, nasce attraverso i manga e gli anime. Per questo non sono molte le persone che, pur provando interesse per il Paese del Sol Levante, si sono mai avvicinate alla lettereratura giapponese. Ma anche se manga ed anime sono un...

Riproduzioni e repliche dei cibi

Una delle cose che lascia sorpresi i viaggiatori che arrivano in Giappone per la prima volta sono sicuramente le repliche dei cibi e dei piatti che si possono vedere nelle vetrine di quasi tutti i ristoranti giapponesi, non importa se siano fast food, ristoranti economici o costosi, quasi tutti...

Incensi giapponesi

La parola giapponese per incenso è “kō”. Tecnicamente, un incenso è una resina, un legno o un insieme di ingredienti mescolati tra loro che una volta bruciati, o riscaldati, emanano una particolare fragranza.Gli incensi hanno un’origine millenaria; venivano usati già dai Sumeri, dai Babilonesi, dagli Egiziani e altre civiltà...

Principali festività Buddiste in Giappone

Anche se le festività buddiste sono molteplici e si differenziano in base alla nazione in cui sono praticate (India, Cina, Tibet, etc.) ed alla scuola buddista, ho cercato di raccogliere quelle principali che vengono festeggiate in Giappone.Il calendario Buddhista è lunare, questo significa che i giorni in cui cadono...

Caratteristiche dei Santuari Shintoisti

Lo Shintoismo è la principale religione del popolo giapponese ed è nativa del Giappone stesso, nata praticamente più di 2000 anni fa. La parola Shinto significa “Via degli Dei” e deriva dalle parole cinesi “shin” e “tō” che significano rispettivamente “kami” e “studio filosofico”; non ha delle scritture sacre...

Caratteristiche dei Templi Buddhisti

Il Buddhismo è una delle due principali religioni del Giappone, insieme allo Shintoismo; è nato in India nel 600 a.C. ed è stato importato in Giappone dalla Cina e dalla Corea a partire dal 600 d.C. Oggi i templi Buddisti ed i santuari Shintoisti vivono in piena sintonia, infatti...