Category

Cultura e tradizioni giapponesi

HomeCultura e tradizioni giapponesi

Cultura e tradizioni giapponesi

Geisha e Maiko

La geisha è uno dei simboli più rappresentativi del Giappone tradizionale. Riuscire a comprendere la geisha nella sua totalità, nella sua Essenza più profonda e vera, non è semplice poiché bisognerebbe analizzare tutto quel background storico e culturale che ha portato al suo sviluppo, tornando indietro fino all’Età Classica per...

Kimono

Il kimono è un abito tradizionale della cultura giapponese, la cui nascita risale a quasi di 1300 anni fa, anche se in origine era abbastanza diverso da quello odierno; si è perciò evoluto nei secoli fino ad arrivare alla versione attuale. La parola kimono ( 着物 ) significa “cosa da...

Principessa Mononoke: film e folklore giapponese

Principessa Mononoke, in giapponese Mononoke Hime, è uno dei capolavori dello Studio Ghibli e di Hayao Miyazaki, uscito nel 2017 ed ambientato in Giappone verso la fine del periodo Muromachi (1338 - 1573). E’ ambientato in un mondo dominato da esseri sovrannaturali, divinità e demoni, parla di come gli esseri...

La città incantata: film e folklore giapponese

La città incantata, di Hayao Miyazaki e dello Studio Ghibli, è tra i film di animazione più famosi e conosciuti al mondo, campione di incassi nei cinema giapponesi con 240 milioni di euro, superato solamente nel 2020, dopo 19 anni, dal film “Demon Slayer: Il treno Mugen”; ha vinto...

Tartarughe: animali del folklore giapponese

Nel folklore giapponese le tartarughe sono il simbolo della longevità e della buona fortuna; un vecchio proverbio dice “una gru vive 1.000 anni, una tartaruga vive 10.000 anni”, ed effettivamente anche nella realtà questi animali sono tra i più longevi, con alcuni casi documentati di tartarughe vissute fino ad...

Neko: I gatti nel folklore e nella cultura giapponese

La parola giapponese per gatto è Neko, scritta con il kanji 猫. Sembra che il gatto sia arrivato in Giappone dalla Cina, quasi sicuramente intorno all’anno 538 d.C. insieme al buddismo; sembra infatti che i monaci, per tenere al sicuro i manoscritti buddisti dai topi, avessero sempre almeno un...

Bakeneko e Nekomata: i gatti yōkai

Nel folklore e nella mitologia giapponese i gatti possono assumere varie forme e trasformarsi in strani esseri mutaforma o dalle potenti abilità. I due yokai dalla forma di gatto più conosciuti della mitologia giapponese sono sicuramente i Bakeneko ed i Nekomata, molto simili tra loro e facilmente "interscambiabili" ai meno...

Scimmie: gli animali nel folklore giapponese

La scimmia, nei secoli, è diventata parte integrante di molti aspetti mitologici e culturali del Giappone; non ha una classificazione ben precisa, a volte è considerato e rappresentato come un animale stupido, irascibile e malvagio, altre volte gli viene attribuita intelligenza, altre ancora è rappresentato come un essere o...

Son Goku: la leggenda del Re Scimmia

Son Goku (孫悟空) è il nome giapponese di Sun Wukong, il protagonista di uno dei quattro classici della letteratura cinese, “Viaggio in Occidente” pubblicato intorno al 1590 che, nonostante la sua origine cinese, ha avuto un enorme successo ed è entrato a far parte appieno anche della cultura giapponese...

Torii: i portali shintoisti

Un Torii simboleggia il punto di confine tra il regno degli esseri umani ed il regno divino dei Kami; è strettamente legato alla religione shintoista e nella quasi totalità dei casi indica proprio l’ingresso ad un santuario, anche se a volte sono stati usati all’ingresso delle tombe imperiali o...

Kojiki: la nascita del Giappone e altri eventi mitologici

Il Kojiki è la più antica opera letteraria di narrativa giapponese. La sua composizione fu curata da Ō no Yasumaro, uno scrittore e nobile di corte, con il fondamenta aiuto di Hieda no Are, altro/a scrittore/scrittrice giapponese dall’intelletto e dalla capacità mnemonica fuori dal comune (di cui, però, non si...

9 complementi d’arredo, mobili e accessori tradizionali giapponesi

Le case tradizionali giapponesi hanno vari aspetti che le caratterizzano, non solo strutturali come ad esempio i tokonoma o i tatami, ma anche legati al mobilio e agli accessori utilizzati nelle varie stanze; inoltre le abitazioni giapponesi considerano lo spazio vuoto come elemento stesso di arredamento. Quest’ultimo concetto, che prende...

8 elementi delle case tradizionali giapponesi

Nei secoli si sono alternati vari stili architettonici nella costruzione delle case tradizionali giapponesi; quello che oggi può essere considerato la base della cosiddetta “casa in stile giapponese” è lo shoin-zukuri (書院造), ovvero lo stile utilizzato dai samurai e nei templi buddisti a partire dal periodo Muromachi fino alla...

Le bambole Daruma

Le bambole Daruma sono nate in Giappone nel XVI secolo, ed hanno avuto la loro prima grande diffusione nel periodo Edo durante l’ampia diffusione del vaiolo, con lo scopo di fungere da amuleto per tenere lontana questa malattia. Anche se il vaiolo scomparve a partire dal periodo Meiji, i daruma...

Unità di misura tradizionali giapponesi

Il sistema di unità di misura tradizionali giapponesi prende il nome di Shakkanhō, scritto 尺貫法; questo nome deriva dalla combinazione delle parole shaku e kan, rispettivamente il nome della lunghezza e quello del peso. Così come per la politica, la scrittura e tanto altro, anche il sistema di misurazione è...

Bacchette giapponesi

In tutto il mondo esistono tre differenti tipologie di posate utilizzare per mangiare: le mani, forchetta e coltello e le bacchette (il cucchiaio è trasversale); i giapponesi utilizzano le bacchette per mangiare fin dal VI secolo (ma forse anche prima), dopo che le stesse sono state importate dalla Cina. Sono...

Decorazioni del capodanno giapponese

Il Capodanno è una delle festività più importanti in Giappone; è il periodo di passaggio tra il vecchio ed il nuovo anno e va accolto nel migliore dei modi. Ci sono molte tradizioni nel capodanno giapponese e ci sono altrettante decorazioni che servono ad accogliere la divinità del nuovo...

Le tradizioni del capodanno giapponese

Il capodanno in Giappone è la festività più sentita e più attesa di tutto l’anno; ha un aspetto molto più religioso (si saluta Toshigami, il kami del nuovo anno) che di divertimento (paragonabile a come in Italia, in generale, è sentito il Natale) e si esprime con tante tradizioni. La...

Oroscopo giapponese e i 12 segni zodiacali

E’ necessario fin da subito fare una premessa importante: quello che in molti chiamato oroscopo giapponese, in realtà, altro non è che l’oroscopo cinese, importato in Giappone insieme al Buddismo intorno al V secondo d.C. ed adottato, insieme al calendario cinese, dall'imperatrice Suiko nel 604 d.C. Mentre il nostro oroscopo...

Maschere giapponesi

In Giappone le maschere sono elementi caratterizzanti per vari eventi; le più famose e conosciute sono sicuramente quelle usate negli spettacoli del Teatro Noh, ma esistono anche maschere utilizzate, oggi o in passato, durante dance tradizionali, battaglie, guerre, riti religiosi o festività popolari.   Le maschere del Gigaku Le prime maschere giapponesi...

Oni: i demoni giapponesi

Gli Oni sono creature sovrannaturali appartenenti alla mitologia giapponese fin dall’antichità, che vengono indicate con il kanji 鬼; possono essere facilmente paragonati a quelli che nel mondo cristiano ed ebraico sono definiti “demoni”, “diavoli”, “orchi” o più semplicemente “esseri demoniaci”. A partire dal X secolo gli Oni sono diventati più...

Kappa: creature mitologiche del folklore giapponese

Il Kappa, 河童, è una creatura anfibia, uno yokai, che fa parte della mitologia e del folklore giapponese da svariati secoli; è considerato dallo shintoismo come un Suijin, 水神, ovvero un kami dell’acqua; il suo aspetto è una figura antropomorfa, un essere sovrannaturale dal corpo umano ma con caratteristiche...

Draghi: creature mitologiche del folklore giapponese

In Giappone, i draghi sono conosciuti fin dall’antichità come creature soprannaturali legate all’acqua con il nome antico di Tatsu (in kanji 龍), ma chiamati anche ryū, ryō o wani, oltre che nomi propri; nel corso dei secoli, però, si sono fusi in un mix con i draghi della mitologia...

Tengu: creature mitologiche del folklore giapponese

I Tengu sono tra le creature mitologiche e soprannaturali più famose del folklore giapponese. Nella loro versione iconografica sono rappresentati come un incrocio tra un uccello ed un essere dalle sembianze umane. In realtà, nelle loro prime raffigurazioni, avevano sembianze molto vicine a quelle di un'aquila, o comunque ad un...

Serpenti: gli animali nel folklore giapponese

I serpenti nella mitologia giapponese sono visti principalmente sotto tre forme: come messaggeri di Ryujin, il Drago divinità dei mari, come esseri muta forma che adescano gli essere umani o come divinità del tuono. Draghi e serpenti sono spesso confusi tra di loro, ma in generale si ritiene che i...

Kitsune: le volpi del folklore giapponese

Kitzune è la parola giapponese per “volpe”. Le volpi sono tra gli animali più antichi appartenenti al folklore giapponese, citate da più di mille anni in leggende e racconti, e possono essere distinte in due diverse categorie: kitsune divine, chiamate “zenko”, e kitsune comuni o selvatiche, chiamate “nogitsune”.   Caratteristiche delle...

Tanuki: animali del folklore giapponese

Il folklore e la mitologia giapponese è piena di leggende, miti e racconti che hanno come protagonisti esseri misteriosi, sovrannaturali, divini, maligni, benevoli, magici dall’aspetto umano, di animale, fantasioso o di pure spirito. Per quanto riguarda gli animali, c’è sono svariati in Giappone che hanno acquisito uno status di essere...

Il caffè in Giappone

Quando si pensa al Giappone la prima bevanda che viene in mente è il tè verde, e sicuramente non è un ragionamento sbagliato visto che qui esiste una vera e propria arte chiamata Chadō, ovvero la “via del tè”; in pochi associano il caffè a questo Paese ma in...

Gashapon

I Gashapon sono capsule di plastica al cui interno è contenuto un gadget e che vengono distribuite da apposite macchinette meccaniche (e più recentemente anche elettroniche) dopo aver inserito una o più monete, solitamente tra i 100 yen ed i 500 yen. La versione classica prevede che si giri...

Come si chiama il Giappone? Storia e nomi ufficiali

La parola con cui i giapponesi chiamano la propria nazione è Nihon o, per motivi più "ufficiali", Nippon. Entrambe sono scritte utilizzando gli stessi kanji, ovvero 日本, quello che cambia è la pronuncia; da un sondaggio svolto negli anni 2000 è risultato che Nihon è la parola utilizzata dal 61%...

Omikuji

Gli omikuji possono essere considerate delle predizioni, un modo per conoscere cosa ci succederà nel futuro; un messaggio "divino" che ci indicherà se avremmo sfortuna o fortuna, magari indicandoci anche in quale settore della nostra vita: salute, lavoro, denaro, amore, ... Anche se si trovano principalmente nei santuari shintoisti, sono...

Le festività giapponesi: Kodomo no Hi

Il Kodomo no Hi è la festività giapponese dei bambini, tradotta letteralmente come “Giorno dei bambini”, che cade il 5 di maggio di ogni anno e segna la fine del lungo ponte di festività chiamato Golden Week. E’ anche un gosekku, ovvero una delle 5 festività più importanti del...

Le festività giapponesi: Tanabata

Tanabata è una festività giapponese tra le più amate e più conosciute in Giappone; identificata come “gosekku”, ovvero una delle 5 festività più importanti del calendario giapponese. La parola Tanabata significa “settima notte” ed è festeggiato, per l’appunto, la settima notte del settimo mese, ma secondo il calendario lunare. Questo...

Omamori

Gli omamori sono amuleti giapponesi che hanno lo scopo di aiutare il possessore a far avverare un suo desiderio o ad aiutarlo alla realizzazione di una sua esigenza, sia essa la risoluzione di un problema di salute, di fare un viaggio sereno e tranquillo, di stringere nuovi legami di...

Terremoti in Giappone e Centri di prevenzione disastri

Il Giappone sorge nel bel mezzo di quello che viene chiamato "Anello di Fuoco del Pacifico", un'area di incontro tra placche tettoniche che si estende per circa 40.000 km e che è la causa del 90% di tutti i terremoti e le eruzioni vulcaniche nel mondo. Partendo dalla Nuova...

La letteratura classica giapponese

La passione per il Giappone molto spesso, soprattutto in Italia, nasce attraverso i manga e gli anime. Per questo non sono molte le persone che, pur provando interesse per il Paese del Sol Levante, si sono mai avvicinate alla lettereratura giapponese. Ma anche se manga ed anime sono un...

Riproduzioni e repliche dei cibi

Una delle cose che lascia sorpresi i viaggiatori che arrivano in Giappone per la prima volta sono sicuramente le repliche dei cibi e dei piatti che si possono vedere nelle vetrine di quasi tutti i ristoranti giapponesi, non importa se siano fast food, ristoranti economici o costosi, quasi tutti...

Incensi giapponesi

La parola giapponese per incenso è “kō”. Tecnicamente, un incenso è una resina, un legno o un insieme di ingredienti mescolati tra loro che una volta bruciati, o riscaldati, emanano una particolare fragranza. Gli incensi hanno un’origine millenaria; venivano usati già dai Sumeri, dai Babilonesi, dagli Egiziani e altre civiltà...

Principali festività Buddiste in Giappone

Anche se le festività buddiste sono molteplici e si differenziano in base alla nazione in cui sono praticate (India, Cina, Tibet, etc.) ed alla scuola buddista, ho cercato di raccogliere quelle principali che vengono festeggiate in Giappone. Il calendario Buddhista è lunare, questo significa che i giorni in cui cadono...

Caratteristiche dei Santuari Shintoisti

Lo Shintoismo è la principale religione del popolo giapponese ed è nativa del Giappone stesso, nata praticamente più di 2000 anni fa. La parola Shinto significa “Via degli Dei” e deriva dalle parole cinesi “shin” e “tō” che significano rispettivamente “kami” e “studio filosofico”; non ha delle scritture sacre...

Caratteristiche dei Templi Buddhisti

Il Buddhismo è una delle due principali religioni del Giappone, insieme allo Shintoismo; è nato in India nel 600 a.C. ed è stato importato in Giappone dalla Cina e dalla Corea a partire dal 600 d.C. Oggi i templi Buddisti ed i santuari Shintoisti vivono in piena sintonia, infatti...