Guida

La stazione di Kanazawa è, per chi visita la città, il punto di arrivo e il punto di partenza. Qui arrivano gli shinkansen della linea Hokuriku che partono da Tokyo, gli autobus notturni o diurni della Willer Express (e non solo) ed i treni veloci “express” provenienti da Osaka e Kyoto (purtroppo la tratta Osaka-Kyoto-Kanazawa, e viceversa, non è servita dagli shinkansen). Questa è anche la stazione più grande di Kanazawa, gestita dalla JR West, e la più trafficata dell’intera regione dello Hokuriku.

Una delle sue caratteristiche più peculiari è la grande porta d’ingresso situata a est, chiamata Tsuzumi-mon, che rappresenta la rivisitazione di un torii in stile moderno. Costruita completamente in legno massiccio, sorregge un’enorme cupola in vetro e acciaio, il Motenashi Dome, che si estende fino a coprire l’intera stazione e sotto cui sorgono diverse piazze e “giardini d’acqua”. Una piccola curiosità: molto spesso, dopo il torii di ingresso di un santuario, ne seguono altri più piccoli; questo è vero anche per la stazione di Kanazawa, infatti, all’intero del corridoio principale della stazione, sono presenti una serie di 24 colonne in legno di cipresso che sorreggono il soffitto, come a simulare una serie di torii più piccoli in prosecuzione del percorso iniziato subito dopo il Tsuzumi-mon.

La stazione mette a disposizione vari servizi, come un grande centro informazioni in cui recuperare cartine e guide di ogni tipo sulla città, richiedere informazioni al personale in lingua inglese, recuperare gli orari e tutte info necessarie agli spostamenti con gli autobus della città (a proposito, se avete il Japan Rail Pass potete prendere gli autobus della JR che girano per le principali attrazioni della città gratuitamente); un’agenzia in cui cambiare valuta; un 7Eleven ed i relativi bancomat della 7Bank (da cui è possibile prelevare con le principali carte di credito internazionali); un ufficio postale (anche qui con bancomat internazionale a disposizione).

All’interno della stazione è situato anche un enorme centro commerciale chiamato Hyakubangai, in cui è possibile trovare negozi di abbigliamento, souvenir, un minimarket e ristoranti vari. In realtà il plesso è formato da tre distinti edifici:

Anto, composto principalmente da negozi di souvenir di tutti i tipi, dal tè ai fermagli per i capelli, dalle bacchette ai dolciumi, dalle foglie d’oro alle ceramiche tipiche; qui, nella zona chiamata Ajiwai Koji, ci sono anche vari locali in cui pranzare.

Rinto, dove è possibile trovare svariati negozi di abbigliamento ed accessori come scarpe, borse, fermagli, trucchi e profumi; c’è anche un negozi di kimono tradizionali chiamato Nadeshiko. Anche qui è possibile trovare un bel po’ di souvenir, principalmente dolcetti tradizionali o cose dell’ultimo minuto.

Kutsurogikan, infine, è parzialmente occupato dall’hotel Via Inn, ma è anche l’area in cui si trovano la maggior parte di ristoranti, aperti fino a sera tarda, in cui provare alcune delle migliori cucine di Kanazawa. Qui c’è anche un mini-market dove comprare cibo e bevande a costi più contenuti.

Ultimo, ma non ultimo, all’esterno della stazione, sia dal lato est che da quello ovest, sono presenti le fermate degli autobus e dei taxi. Probabilmente il bus terminal di cui avrete bisogno sarà quello Est, in quanto è qui che partono e arrivano i bus della JR, il Kanazawa Loop Bus ed il Kenrokuen Shuttle.

 

Mappa, come arrivarci

Indirizzo: 920-0858 Kinoshinbomachi, Kanazawa, Ishikawa

La stazione di Kanazawa è situata a nord della città. Da qui partono e arrivano tutti gli autobus che servono la città.

 

Accesso, orari e costi

Orari
Anto – I negozi sono aperti dalle 08:30 alle 20:00. I ristoranti dalle 11:00 alle 22:00.
Rinto – I negozi sono aperti dalle 10:00 – 20:00.
Kutsurogikan – I ristoranti sono aperti dalle 07:00 alle 23:00.

Centro informazioni – Dalle ore 08:30 alle ore 20:00.
Poste – Dalle ore 09:00 alle ore 19:00.

Ti piace quest'articolo?
Metti mi piace alla nostra pagina Faebook per rimanere sempre aggiornato