Guida

Kanmangafuchi Abyss è una gola naturale che si è formata circa 7000 anni fa a seguito dell’eruzione vulcanica del monte Nantai. Per gli appassionati di trekking leggero, è sicuramente un luogo da visitare per uscire fuori dai classici sentieri turistici di Nikko, ma il mio consiglio spassionato, se siete a Nikko per una sola giornata, è di lasciare stare e di concentrarvi su altro 🙂

Dopo aver attraversato una piccola zona residenziale, il percorso segue il fiume Daiya; è lungo qualche centinaia di metri e la parte più conosciuta di questa gola è quella lungo la quale sono posizionate 70 statue in pietra raffiguranti Jizo, il Bodhisattva protettore dei bambini, dei defunti e dei viaggiatori; le statue, come spesso avviene per Jizo, hanno un bavaglio ed un copricapo rosso, lasciato dalle mamme dei bambini morti come protezione aggiuntiva per i loro piccoli.

La leggenda narra che le statue non siano esattamente 70, e che il loro numero cambia se le si conta all’andata ed al ritorno; probabilmente, per questo motivo, sono anche chiamate “Bake Jizo” (Jizo fantasmi) o più semplicemente “Narabi Jizo” (Jizo in linea) o ancora Hyaku Jizo (100 Jizo).

Ovviamente, come per tutta Nikko, la stagione migliore per fare una visita alla gola Kanmangafuchi è l’autunno, quando le foglie degli aceri diventano color rosso e giallo, rendendo la foresta una vera magnificenza.

 

Mappa, come arrivarci

Kanmangafuchi Abyss è situato a circa 2 km di distanza dal Santuario Toshogu e si può raggiungere con una passeggiata di circa 20/30 minuti. E anche possibile prendere l’autobus scendendo alla fermata Tamozawa, ma francamente, se volete arrivare fin qui prendendo l’autobus, allora è meglio evitare 🙂

 

Accesso, orari e costi

Giorni di chiusura
Non ci sono giorni di chiusura.

Orari
La zona è libera e non ci sono orari da rispettare. Ovviamente, essendo immersa nella foresta, vi sconsiglio di andarci col sopraggiungere del buio.

Costi
L’accesso all’area è gratuito.

 

Galleria fotografica

Ti piace quest'articolo?
Metti mi piace alla nostra pagina Faebook per rimanere sempre aggiornato