Guida

La Tokyo Tower è uno dei simboli della rinascita post-guerra e più rappresentativi della città metropolitana di Tokyo. E’ alta 333 metri ed oggi, oltre ad essere una torre per le telecomunicazione, e anche uno degli osservatori più alti di Tokyo e dell’intero Giappone, molto frequentato dai turisti, sia locali che stranieri.

Sono presenti due osservatori, il Main Deck posto a 150 metri di altezza, raggiungibile o in ascensore o a piedi (600 scalini), ed il Top Deck (completamente ristrutturato e riaperto al pubblico a marzo 2018) posto a 250 metri.

L’osservatorio principale, ovvero il Main Deck, è composto da 2 piani, in quello più in alto c’è l’osservatorio vero e proprio (dove arriva anche l’ascensore) ed un piccolo negozio di souvenir (trascurabile), mentre in quello subito sotto c’è un bar dove ogni settimana fanno eventi e concerti live (e dove è presente l’ascensore per per tornare al piano terra). Qui sono presenti anche un paio di vetrate sul pavimento, così da poter provare la sensazione di camminare sospesi nel vuoto 🙂

Di sera (sinceramente non so se anche di giorno, ma non credo) all’interno dell’osservatorio vengono proiettati degli effetti di luce e laser sulle vetrate e sul pavimento. Molto carino e scenografico, anche se rende lo scatto di fotografie in notturna un po più complicato per via dei riflessi che si formano sulle vetrate.

L’osservatorio speciale, ovvero il Top Deck, invece, è posto 100 metri più alto ed è il terzo punto di osservazione più alto di Tokyo. Per raggiungerlo bisogna acquistare un biglietto differente (e più costoso) rispetto a quello per accedere solamente al Main Deck ed è obbligatoria la prenotazione anticipata che per fortuna può essere fatta direttamente sul sito ufficiale (addirittura in italiano) pagando con carta di credito o eventualmente direttamente alla biglietteria al piano terra. Fate attenzione ad un paio di cose:

  • In fase di prenotazione dovete indicare un orario (i tour sono ogni 15 minuti). Se arrivate in ritardo perderete la possibilità di salire al Top Deck e non vi sarà rimborsato nulla. Potrete in ogni caso sempre accedere al Main Deck.
  • Senza prenotazione non potrete accedere al Top Deck ma solo al Main Deck. Le prenotazioni possono essere fatte a partire da 60 giorni prima.
  • La cancellazione è consentita fino a 3 giorni prima rispetto alla data di prenotazione, ma con una penale di 1000 JPY a biglietto.
  • Vi verrà fornita un’audio guida disponibile in 13 lingue, italiano incluso, all’inizio del tour; inoltre sarà presente con voi anche una guida “umana”.
  • Non ci sono limiti di tempo per la permanenza sul Top Deck e non si fa la coda per salire (basta rispettare l’orario scelto in fase di prenotazione).
  • Non sono ammessi treppiedi per le fotocamere; le foto sono comunque consentite.

Al Top Deck è presente solamente l’osservatorio (niente negozi, bagni, etc…) da cui è facile intravedere, in giornate senza nuvole, il Monte Fuji e la Tokyo SkyTree (attualmente la torre più alta del Giappone e tra le più alte del mondo).

Inoltre alla base della torre troviamo FootTown, un edificio di 4 piani al cui interno sono presenti un negozio ed un ristorante dedicati a One Piece, un acquario, un Family Mart, una serie di piccoli locali in cui è possibile prendere da mangiare varie tipologie di piatti (Soba, Ramen, Pizza, Hamburger, Caffè, Dolci, etc…), un insieme di negozietti e stand di souvenir, un Animate (una famosa catena di articoli per appassionati di anime e manga) ed il TOKYO ONE PIECE TOWER, una parco a tema interno alla Tokyo Tower, dedicato interamente a One Piece.

 

Storia

La Torre di Tokyo è stata aperta al pubblico il 23 dicembre 1958 come torre per le telecomunicazioni. Infatti, dopo il boom economico a seguito della fine della seconda guerra mondiale, varie emittenti radio-televisive private iniziarono a costruire le proprie antenne di trasmissione e per evitarne un’eccessiva proliferazione il governo Giapponese decise di costruire un’unica grande torre che ospitasse tutte le antenne e che fosse in grado di far arrivare il segnale in tutta la regione.

Fu progettata da Tachū Naitō, il quale prese spunto dalla più nota Torre Eiffel di Parigi e ne aumento le dimensioni di qualche metro, facendone, al suo completamento, la torre autoportante più alta del mondo.

 

Mappa, come arrivarci

Indirizzo : 4 Chome-2-8 Shibakoen, Minato, Tokyo

Per arrivare alla Tokyo Tower è possibile scegliere tra varie opzioni

  • 5 minuti a piedi dalla stazione Akabanebashi della Metropolitan Subway Oedo Line
  • 7 minuti a piedi dalla stazione Kamiyacho della Tokyo Metro Hibiya Line
  • 6 minuti a piedi dalla stazione Onarimon della Metropolitan Subway Mita Line
  • 10 minuti a piedi dalla stazione Daimon della Metropolitan Subway Asakusa Line
  • 15 minuti a piedi dalla stazione Hamamatsucho della JR Yamanote Line

 

Accesso, orari e costi

Orari
Gli orari di apertura e chiusura potrebbero variare durante l’anno, per cui vi consiglio di controllare direttamente sul sito ufficiale della Tokyo Tower. In ogni caso, di solito, si può prendere come riferimento i seguenti orario.

L’orario di apertura del Main Deck è 09:00 – 23:00 (ultimo accesso alle 22:30)

L’orario di apertura del Top Deck è 09:00 – 22:15

L’orario di apertura del parco a tema “Tokyo One Piece Tower” è 10:00 – 22:00 (ultimo accesso alle 21:00)

Costi
L’accesso all’osservatorio principale (150m) costa 900 JPY per gli adulti e 500 JPY per i bambini. Vengono applicati degli sconti ai gruppi di almeno 20 persone.

L’accesso all’osservatorio speciale (250m) costa 2.800 JPY per gli adulti e 1.200 JPY per i bambini. Questi biglietti, includono anche l’accesso all’osservatorio principale.

L’accesso al parco a tema “Tokyo One Piece Tower” costa 2000 JPY per gli adulti, 1600 per i ragazzi dai 13 ai 18 anni e 500 per i bambini.

Siti in inglese
Sito ufficiale Tokyo Tower
Sito ufficiale Tokyo One Piece Tower

 

Galleria fotografica

Ti piace quest'articolo?
Metti mi piace alla nostra pagina Faebook per rimanere sempre aggiornato